mountain-bike-1

Escursioni in mountain bike a Monsummano Terme

Il paesaggio attorno a Monsummano Terme è ricco di percorsi avventurosi da realizzare sia a piedi che in mountain bike. Le valli che circondano il paese sono caratterizzate da sentieri e cammini che collegano i vari punti della Valdinievole, offrendo scenari collinari mozzafiato.

La Valdinievole è da sempre considerata un punto di collegamento tra Firenze e le principali cittadine costiere. Le sue strade sono state percorse nel tempo da pellegrini, mercanti e da chiunque volesse spostarsi da un punto all’altro della provincia toscana.

Oggi le strade sono frequentate in particolare da appassionati di trekking e di mountain bike grazie alle numerose tipologie di sentiero che ha da offrire, da quelli più impegnativi a quelli più rilassanti. Le colline presenti nella valle offrono panorami differenti e qualsiasi direzione deciderai di seguire ti troverai immerso in un mondo dove la natura sovrasta ogni cosa.

Se anche tu sei un appassionato di mountain bike e decidi di trascorrere il tuo soggiorno a Monsummano Terme non perderti l’occasione di percorrere i sentieri immersi nella natura che circondano il paese. Inoltre Collina Toscana Resort ti offre la possibilità di noleggiare una mountain bike gratuitamente e inoltrarti così nei percorsi della valle circostante!

Quale percorso scegliere in mountain bike a Monsummano Terme?

Se decidi di visitare Monsummano Terme con la mountain bike avrai l’imbarazzo della scelta. Tra sentieri circondati dal verde, testimonianze del passato sia artistiche che storiche, resti archeologici e panorami dalle cime delle colline, la valle di Monsummano Terme ha molto da offrire.

La Valleriana

La Valleriana, conosciuta anche come Montagna Pesciatina, è situata tra Firenze e Lucca ed è caratterizzata da un paesaggio collinare pieno di sorgenti d’acqua, ulivi e boschi di castagno. A rendere l’atmosfera ancora più affascinante è la totale assenza di rumori della città.

La Valleriana coincide con l’Alta Valle del Pescia ed è circondata da numerosi rilievi che isolano la valle dal resto del territorio. Sul rilievo più alto della valle è presente il Rifugio Uso di Sotto che dona ristoro agli avventurieri.

mountain-bike-2

mountain-bike-3

Per tutta la valle sono presenti sentieri che permettono di percorrerla interamente, sia con escursioni in mountain bike che a piede e a cavallo. Inoltre lungo la valle incontrerai esempi della cultura contadina passata: i mulini ad acqua, le caratteristiche vie strette dei borghi, la cucina tipica.

La via dei Mulini

Un percorso caratteristico, situato a sud della Montagna Pesciatina, è la via dei Mulini! Il percorso è lungo circa 3 km, tra dislivelli di diversa entità immersi nel bosco e lungo le rive del fiume, per circa un’ora di passeggiata. Il percorso inizia nel borgo di Stiappa e termina nel borgo di Pontito.

Lungo il percorso incontrerai quattro antichi mulini: il mulino del Fontanone, il mulino di Sotto, il mulino di Sopra e il mulino di Stiappa o del Grillo.

La Valle del Pescia

La Valle del Pescia costituisce un percorso importante per il collegamento tra i sentieri della Svizzera Pesciatina e quelli della Riserva Naturale del Padule di Funecchio. Il percorso è lungo circa 30 km per circa 8 ore di passeggiata e 4 ore di pedalata. È possibile suddividere il percorso in vari step grazie al fatto che la via attraversa numerosi comuni, uno più caratteristico dell’altro: Montecarlo, Chiesina Uzzanese e Ponte Buggianese.

Il percorso, che si sviluppa lungo le rive del fiume, offre uno scenario naturalistico unico. Oltre alle vasta vegetazione, come la ninfea e l’iris giallo, anche esemplari faunistici, come l’airone bianco e cenerino.